Notizie

Seconda Edizione del Premio Folco Quilici per Cortometraggi Annunciata per il 2024

27 Giugno 2024

1 minuto

Il prestigioso Premio Folco Quilici per cortometraggi ha annunciato la sua seconda edizione, che si terrà nel 2024 durante l’International Film Festival. L’evento, organizzato da Cineclub Fedic Delta del Po in collaborazione con diverse istituzioni e enti culturali, si svolgerà tra le suggestive location di Comacchio e Ferrara.

Il concorso vedrà la partecipazione di cortometraggi provenienti da tutto il mondo, mettendo in evidenza la sezione miglior film realizzato da cittadini emiliano-romagnoli residenti all’estero”, i quali saranno valutati da una giuria di esperti del settore cinematografico. Il pubblico avrà l’opportunità di esprimere il proprio voto per il miglior cortometraggio al termine di ogni serata di proiezioni.

La serata finale e di premiazione si terrà il 13 settembre nella sala polivalente di Palazzo Bellini a Comacchio, alla presenza di illustri ospiti del mondo cinematografico e di Brando Quilici, regista e figlio di Folco Quilici, che avrà l’onore di consegnare i premi ai vincitori.

I partecipanti al concorso sono invitati a inviare i propri lavori tramite spedizione elettronica entro il 30 giugno 2024, seguendo scrupolosamente le indicazioni dettagliate nel bando ufficiale. Questo evento non solo celebra il talento emergente nel campo dei cortometraggi, ma anche il ricordo e l’eredità di Folco Quilici, figura di spicco nel panorama cinematografico italiano.

Per ulteriori informazioni e per partecipare, è possibile contattare la segreteria del premio all’indirizzo cineclubdeltadelpo@gmail.com.

Altre news

  • 2 luglio - Giornata degli emiliano-romagnoli nel mondo

    Istituita nel 2022 con le modifiche alla Legge regionale n.5/2015, la Giornata degli emiliano-romagnoli nel mondo ha l’obiettivo di rafforzare l’identità degli emiliano-romagnoli che vivono all’estero e rinsaldare i rapporti con la terra di origine. La data scelta è il 2 luglio, in memoria della tragedia della nave Arandora Star affondata al largo delle coste […]

    LEGGI DI PIÙ
  • Italea: il viaggio verso le radici arriva in Casa Artusi

    Casa Artusi, centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica italiana, accoglie Italea Emilia-Romagna per un’esperienza di visita sul tema del “viaggio verso le radici”. Lo farà venerdì prossimo, 28 giugno dalle 17 ore,  con l’incontro con il programma di promozione del turismo delle radici lanciato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale […]

    LEGGI DI PIÙ
  • Conosci MIGRER?

    Il Museo virtuale dell’emigrazione MIGRER è un progetto significativo e coinvolgente creato dalla Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo. Questo portale mira a connettere e preservare le storie e le esperienze degli emiliano-romagnoli che si sono trasferiti all’estero, creando un ponte tra il passato e il presente. L’obiettivo di annullare le distanze, sia spaziali che temporali, […]

    LEGGI DI PIÙ
  • Il Liscio, Tesoro Musicale dell'Emilia-Romagna

    Nel cuore delle colline emiliano-romagnole, il Liscio si erge come un autentico tesoro musicale, custode di tradizioni secolari e portatore di un’armonia che risuona nel tessuto culturale della regione. Questo genere musicale e di danza, originario della Romagna, nato tra la fine del ´800 e l’inizio del ‘900, si prepara a raggiungere nuove vette, trasformandosi […]

    LEGGI DI PIÙ